Autore Topic: RevShare: cos'?  (Letto 1434 volte)

Description:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline smartmouse

  • Administrator
  • Great Moneywanter
  • *****
  • Post: 9030
  • Punteggio feedback: 68
RevShare: cos'?
« il: 08 Agosto 2013, 12:32:58 »
Ho visto molti utenti qui sul forum presentare con il nome "RevShare" alcuni siti che altro non sono che un'evoluzione degli auto surf/manual surf ad investimento (a percentuale).
Sebbene alla base di questi siti ci possa essere un sistema "revenue sharing", trovo molto fuorviante dare questo nome a siti del genere, che perlopi si rivelano molto facilmente dei Ponzi.

Voi cosa ne pensate?
Don't stay in bed, unless you can make money in bed.

Offline redsilver

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 34
  • Punteggio feedback: 0
Re:RevShare: cos'?
« Risposta #1 il: 23 Agosto 2013, 22:26:20 »
Secondo me i primi giorni dall'apertura non sono ponzi ma lo diventano con il passare dei giorni.

Offline Anwyn

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 8
  • Punteggio feedback: 0
Re:RevShare: cos'?
« Risposta #2 il: 27 Febbraio 2017, 15:30:41 »
Ti rispondo io.Le renevue sharing sono dei siti che offrono appunto un guadagno condiviso.E'legale.
Io sto guadagnando proprio grazie ad una di esse.
Mettiamo l'esempio del campo della pubblicita'.
Tu finanzi parzialmente l'acquisto di pacchetti di pubblicita',l'azienda prende questi soldi e li trasforma in pubblicita'vera e propria.
A questo punto li rivende ad altri siti avendo un guadagno.
Qui arriva la parte interessante.
L'azienda in cambio di questo tuo contributo ti da una percentuale di guadagno su quello che gli hai dato.
Non e'che tu non fai niente,lo fai eccome,se loro si possono permettere addirittura di pagare una percentuale alle persone che partecipano al programma,beh,ti posso assicurare che loro ci guadagnano moltissimo.

Per la questione Ponzi beh ,ti do una buona notizia.
Non e'necessario che tu fai ref all'inizio,perche'tu fai partire quel pacchetto iniziale e piano piano ti compri altri token da loro rinvestendo quello che hai guadagnato con questo sistema senza mettere mano di nuovo al portafoglio.
I ref di certo contribuiscono in parte ,ma la cosa non si basa solo su questo.
E questo che secondo me fa crollare lo schema ponzi,il quale e'solo incentrato sul creare una rete di contatti e tu puoi guadagnare solo grazie ad essa.Inoltre se immetti soldi nel "sistema ponzi"non ti viene corrisposta nessuna rendita se non quella dei ref.

La differenza con il sistema del renevue sharing c'e'.




« Ultima modifica: 27 Febbraio 2017, 15:50:34 da Anwyn »

Offline smartmouse

  • Administrator
  • Great Moneywanter
  • *****
  • Post: 9030
  • Punteggio feedback: 68
Re:RevShare: cos'?
« Risposta #3 il: 28 Febbraio 2017, 11:21:30 »
Grazie per il tuo contributo.
Non sono d'accordo solo su una cosa: un sito pu essere un Ponzi anche senza prevedere un sistema di referral, gli eventuali pagamenti ai primi iscritti possono comunque avvenire grazie all'ingresso di nuovi utenti.
Don't stay in bed, unless you can make money in bed.

Offline Anwyn

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 8
  • Punteggio feedback: 0
Re:RevShare: cos'?
« Risposta #4 il: 08 Marzo 2017, 20:21:27 »
Come detto questi soldi che escono,vengono dall' azienda che guadagna perche'vende pubblicita' ai siti internet ,e cosi' vanno a pagare anche i nuovi iscritti :).
Il mondo della pubblicita' e' un mondo molto redditizio.Per questo l'azienda si puo'permettere di fare questo e altro.E'un modo di ringraziare dell'azienda per averla fatta crescere ancora.
Inoltre e'utile anche per fare pubblicita'ai propri siti,cosa da non trascurare se si ha un sito da pubblicizzare.

Ci sono aziende che fanno pubblicita "offline" come negozio fisico(quello che incontriamo in strada),e ci sono aziende che lo fanno online.
La differenza sta che quest'ultima chiede un contributo a chi volesse aiutare a far crescere ed ampliare il business .
Siamo in piena era digitale.