Autore Topic: Modelli Statistici e di Risk Management applicati al Betting Sportivo  (Letto 793 volte)

Description:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CashCoins

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 5
  • Punteggio feedback: 0
Scrivo qui per condividere la mia esperienza "indiretta" (da investitore) in tema.

Premetto che a mio parere, la sezione non è quella corretta. Si parlerà di una operatività di medio-lungo termine, e non di semplici scommesse domenicali. Ma purtroppo, credo che gli admin la sposterebbero comunque qui...quindi gioco di anticipo.

Quanti di voi applicano studi seri e rigorosi sulle puntate connesse alle scommesse calcistiche?Nessuno. Altrimenti diventerebbe più che un hobby, un vero e proprio "lavoro".

Ma prima di raccontarvi la mia esperienza, vorrei fare un cenno in ambito betting classico.

Fino a poco tempo fa, la AAMS ammetteva esclusivamente la forma tradizionale di scommessa. Per intenderci, quella che la stragrande maggioranza di persone ancora utilizza nelle proprie "bollette" domenicali: La puntata secca. Esito finale, Handicaps, Under/Over, Primo marcatore ecc. ecc. sono scommesse "secche" in cui un soggetto gioca contro il "banco", ovvero il bookmaker.

Nell'aprile 2014 finalmente Betfair.it (e in seguito anche altri bookmaker, come Betflag.it) ha potuto aprire anche a noi il suo sito di Exchange (già ampiamente diffuso e operativo negli altri paesi EU).

Quali sono le differenze fra l'utilizzo della scommessa "classica" e l'operatività in un "Exchange"?
Vi riporto un semplicissimo video che ve lo spiega:

https://www.youtube.com/watch?v=fs5HxjTJEmg

La rivoluzione basata sulla possibilità di "Bancare" un evento, ha dato nuove possibilità di scommettere su un evento, guadagnando quote migliori a parità di condizione.

Altre modalità operative in Exchange sono basate sul vero e proprio "Trading Sportivo"; con le scommesse tradizionali si vince solamente se si "azzecca" il pronostico prima dell’ inizio dell’ evento, mentre con il trading sportivo invece si può avere un profitto senza azzeccare il pronostico (il risultato finale dell’ evento sportivo), ma solamente facendo trading sulle quote (comprando e vendendo le quote in continuazione, minimizzando il rischio) e non interessandoci dell’ esito finale dell’ evento sportivo stesso.

Nel concreto, il piano di "investimento" che con soddisfazione seguo, non è basato sul concetto di trading (che tra l'altro potrebbe risultare anche ostico) ma esclusivamente sulla accurata selezione di quote di eventi calcistici, miscelate con l'applicazione di concetti di gestione del rischio e analisi puramente sportiva.
Ovviamente il tutto in ambito "Exchange", ovvero andando a pescare quote ed eventi in quella che è una vera e propria "borsa finanziaria" del mondo sportivo.

L'approccio consulenziale che l'azienda offre in quest'ambito è pertanto mirato all'investimento, e non alla vincita "domenicale".
Il cliente non deve fare altro che inserire i pronostici ricevuti quotidianamente e ottenerne un rendimento.

Se si va oltre e si guarda al trading sportivo, si potrebbe approfondire il tema con le numerose analogie / differenze con qualsiasi mercato finanziario. Lascio magari a voi, se interessati, l'onere. Vi seguirò con interesse.

Il sito/azienda in questione è: Sports Trading Advisor

Infine, vi riporto un link la simulazione MonteCarlo del loro ultimo anno di operatività. Chi mastica finanza sa che la Simulazione Montecarlo è la distribuzione probabilistica dei dati di una determinata strategia di investimento, allo scopo di rilevarne la solidità ed altri parametri interessanti come ad esempio volatilità e rischio di fallimento.

Potete scaricarla QUI

Per qualsiasi domanda, non fatevi scrupolo a inviarmi messaggio.

NB
Avrete notato che il link al sito che vi ho riportato, cosi come tutto l'altro materiale (compresa la mia firma), non contiene alcun referral. Questo a testimonianza del fatto che non vi sto vendendo nulla, e che non ci guadagno nulla.
Se avete domande potete scrivermi e cercherò di esservi di aiuto; Se decidete di aderire al loro piano di investimento e vi sono stato utile, potete indicare il mio nome e cognome come riferimento al momento dell'iscrizione (dettagli in PM)


Questo post è per puro spirito di condivisione.

Offline lucapinerolo

  • Great Moneywanter
  • *****
  • Post: 703
  • Punteggio feedback: 11
Re:Modelli Statistici e di Risk Management applicati al Betting Sportivo
« Risposta #1 il: 06 Marzo 2016, 12:48:05 »
ciao, prima di tutto benvenuto nel forum e grazie per condivisione di questo progetto.

Io, sono da una decina di anni che gioco nel settore scommesse e da 3 anni ormai ne ho fatto il mio lavoro.

Ho letto il tuo post perchè me lo hanno segnalato, sarei molto interessato a ricevere informazioni in più se sei disponibile.

Ti ringrazio in anticipo
Luca
Per aggiungermi a skype cercami come kenpippo , su telegram come @spettro75

"" E poi non ho bisogno di alcuna finanziaria, io sono un investitore immobiliare professionista e 30'000 euro se vuoi te li finanzio io in 12 ore!!! "" Dal cazzaro secondo investorffx

Offline CashCoins

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 5
  • Punteggio feedback: 0
Re:Modelli Statistici e di Risk Management applicati al Betting Sportivo
« Risposta #2 il: 06 Marzo 2016, 14:00:16 »
Ciao e grazie

Il team di STA opera in questo modo.

Tu acquisti un piano Target:


Dopo il pagamento avrai accesso ad un area riservata.
In questa area troverai alcuni report ed i pronostici giornalieri. Comunque quando sono presenti nuovi pronostici, riceverai anche una email alert.
Si tratta per lo più di bancate, ma anche puntate. Solo calcio e qualsiasi lega (Concaf, Conmebol, Uefa ecc)

Per inserire le scommesse dovrai creare un account su Betfair.it e dotarti di un bot (può girare in locale ma anche su un VPS). Il bot provvederà a inserire le scommesse su Betfair se e solo se le condizioni sono soddisfatte.

Esempio: Juventus - Atalanta
Banca Pareggio. Rischio (Quota) = 3.5
Puntata = 5 euro

Sull'order book dell'Exchange di Betfair molto probabilmente troverai quote diverse. Ecco che quindi il bot, verificando il matching della condizione (anche ad evento Live) abbinerà la tua scommessa nel momento in cui la quota sarà di 3.5.

Il funzionamento del TARGET è molto semplice: Hai accesso all'area riservata fin quando non raggiungi il target di crescita fissato. Esempio: Acquisto piano target del 100%-->Accesso all'area riservata fin quando non raddoppi il tuo capitale.

Non mi dilungo sul funzionamento del mercato betting exchange perchè sei del settore, quindi non ho proprio nulla da insegnarti  O0

Quello che ritengo importante è che per raggiungere il target possono volerci anche qualche mese. Il prodotto di STA non è adatto a chi cerca di diventare milionario in breve. E' piuttosto un investimento di medio termine che gioca sulla probabilità, la gestione del rischio e l'indivduazione degli eventi corretti il suo punto di forza.

C'è comunque tutto spiegato anche sulla webpage del sito. Se ci sono cose poco chiare mandami un messaggio
« Ultima modifica: 06 Marzo 2016, 14:04:18 da CashCoins »

Offline lucapinerolo

  • Great Moneywanter
  • *****
  • Post: 703
  • Punteggio feedback: 11
Re:Modelli Statistici e di Risk Management applicati al Betting Sportivo
« Risposta #3 il: 06 Marzo 2016, 17:08:38 »
ottima spiegazione, potrei essere interessato. Ti faccio un paio di domande qua cosi possono essere utili per tutti

Se volevvi partecipare al piano starter, 15euro per cominciare
qunto mi verrebbe a costare?

Hai scritto betfair.it la cosa sarebbe ottima perchè sarebbe legale il tutto, però se avessi accesso al betfair.com funzionerebbe lo stesso il bot?

Se avessi già un conto betfair.it ci sarebbero problemi?

Per ora ti ringrazio per il tempo dedicato
Al massimo ti contatto anche su istagram, cosi mi spieghi bene anche come fare nel caso per farti avere un tornaconto ( che è giusto ci sia se la segnalazione è valida )

Per aggiungermi a skype cercami come kenpippo , su telegram come @spettro75

"" E poi non ho bisogno di alcuna finanziaria, io sono un investitore immobiliare professionista e 30'000 euro se vuoi te li finanzio io in 12 ore!!! "" Dal cazzaro secondo investorffx

Offline CashCoins

  • Moneywanter Baby
  • *
  • Post: 5
  • Punteggio feedback: 0
Re:Modelli Statistici e di Risk Management applicati al Betting Sportivo
« Risposta #4 il: 06 Marzo 2016, 17:52:41 »

Se volessi partecipare al piano starter, 15euro per cominciare
qunto mi verrebbe a costare?

Esattamente quanto hai detto. 15 euro. Poi sei tu a dover decidere quanto capitale impiegare sul conto del bookmaker. 100, 200 o anche 2000 euro. E' a tua discrezione.
Unico problema: Come ti dicevo si richiede l'utilizzo di un bot che costa 79 euro per una licenza annuale. STA sta facendo una promo, ovvero se acquisti il BOT su un link di ref (che magari ti giro in pvt) ti regalano
il piano starter. Quindi il costo di 15 euro è annullato.
Purtroppo il discorso del bot è necessario per l'operatività. Potresi teoricamente anche decidere di non usarlo ma in quel caso non rispetteresti il risk management proposto nei loro pronostici (ti accontenteresti delle quote del bookmaker a prescindere...)


Citazione
Hai scritto betfair.it la cosa sarebbe ottima perchè sarebbe legale il tutto, però se avessi accesso al betfair.com funzionerebbe lo stesso il bot?

Si.

Citazione
Se avessi già un conto betfair.it ci sarebbero problemi?

No. Usi quello che hai già

Citazione
Per ora ti ringrazio per il tempo dedicato
Al massimo ti contatto anche su istagram, cosi mi spieghi bene anche come fare nel caso per farti avere un tornaconto ( che è giusto ci sia se la segnalazione è valida )

Al massimo su Telegram  ^-^...cerca @CashCoins
Ciao